Playground naturale

Santa Lucia di Serino, Avellino
2015
Riqualificazione delle aree esterne dell’ex edificio scolastico
L’intervento prevede la risistemazione dell’area a parco esistente attraverso una sua riqualificazione che contempla l’utilizzo delle più contemporanee tecniche di architettura del paesaggio
La creazione di collinette naturali in legno e terra, l’utilizzo di pavimentazioni permeabili, e la formazione di percorsi in legno e pietra, permette l’impiego di risorse locali, assumendo quindi un’evidente valenza etica e didattica
i materiali scelti per questo spazio sono infatti il pietrisco, la terra, la corteccia, la sabbia, tronchi di legno e pietre, il loro utilizzo permette di garantire una maggiore permeabilità delle superfici pavimentate, una manutenzione minima e contemporaneamente uno spazio sicuro e immune da atti vandalici
la strategia del playground individua dunque una modalità leggera di agire, che opera con il minimo necessario ma è capace di valorizzare i luoghi, interagendo con gli abitanti, sviluppando un senso di appartenenza ed un desiderio di appropriazione del proprio spazio pubblico, invogliandone la fruizione e assumendo dunque un’importante significato simbolico
tipologia offerta tecnica migliorativa
luogo santa lucia di serino, avellino
cronologia 2015
cliente comune di santa lucia di serino, G&G costruzioni srl
in collaborazione con gustavo de simone